CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SU INTERNET

 

Versione in vigore dal 16.10.2020

 

 

Identificazione del venditore :

CROSSCALL, società per azioni semplificata con un capitale sociale di 281 256 euro, iscritta nel Registro del Commercio e delle Società di Aix-en-Provence con il numero 518 706 890.

 

Sede centrale: 245 RUE PAUL LANGEVIN - ZONE D'ACTIVITES DES MILLES - 13290 AIX EN PROVENCE (nessun rinvio di prodotti o corrispondenza deve essere inviata a questo indirizzo).

 

Email: [email protected]

 

1.         Ambito di applicazione e applicabilità

1.1.      Vendite su Internet ad acquirenti non professionisti. Le presenti condizioni generali di vendita (le "CGV") si applicano solo in presenza delle seguenti condizioni cumulative:

 

(a) Vendite ad acquirenti non professionali definite come segue dall'articolo introduttivo del Codice del Consumo francese "qualsiasi persona fisica o giuridica che agisce per scopi che non rientrano nell'ambito della sua attività commerciale, industriale, artigianale o liberale" (il/i "Cliente/i");

 

(b) che desiderano acquistare i prodotti offerti in vendita sul sito Internet di CROSSCALL accessibile al seguente indirizzo: http://crosscall.com/it (il "Sito").

 

1.2 Campo di applicazione esclusivo. Le presenti CGV sono riservate esclusivamente ai consumatori ai sensi dell'articolo 1.1.a) che agiscono esclusivamente per conto proprio. Diventano vincolanti per i Clienti non appena spuntano la casella prevista a tale scopo. Essi riconoscono quindi di conoscerle e di averle accettate senza restrizioni o riserve. La convalida dell'ordine con la sua conferma equivale all'adesione del Cliente alle CGV in vigore il giorno dell'ordine, la cui conservazione e riproduzione sono garantite dal venditore professionale ai sensi dell'articolo 1127-1 del Codice Civile francese. Esse prevalgono su qualsiasi altra versione o su qualsiasi altro documento contraddittorio avente lo stesso scopo.

 

1.3.      Territorio. I Prodotti presentati sul Sito sono offerti in vendita solo ai Clienti con indirizzo di consegna in Italia (di seguito il "Territorio"). Qualsiasi ordine per la consegna in una zona diversa dal Territorio deve essere accettato per iscritto da CROSSCALL. A tal fine, il Cliente dovrà contattare CROSSCALL all'indirizzo sopra indicato. In assenza di un contatto con CROSSCALL o di un accordo di CROSSCALL, CROSSCALL non sarà in alcun modo responsabile.

 

1.4.      Lingua. Le presenti CGV e tutte le informazioni contrattuali menzionate sul Sito sono redatte in lingua italiana.

 

1.5.      Modifica della CGV. CROSSCALL si riserva il diritto di modificare le CGV in qualsiasi momento. In caso di modifica, le CGV applicabili sono quelle in vigore alla data dell'ordine, una copia delle quali, datata alla data dell'ordine, può essere fornita al Cliente su richiesta.

 

1.6.      Caratteristiche dei prodotti - Istruzioni per l'uso. Le foto contenute nel Sito sono a solo scopo illustrativo. Il Cliente è invitato a fare riferimento alla descrizione di ogni Prodotto per conoscerne le caratteristiche precise; e in caso di dubbio o di richiesta di ulteriori informazioni, a contattare CROSSCALL. Le modalità di utilizzo del Prodotto, se elemento essenziale, sono indicate nel catalogo elettronico o al più tardi al momento della consegna.

 

2.         Ordine sul sito del prodotto

2.1.      Accesso al Sito. L'accesso al Sito avviene tramite la rete Internet 24 ore su 24, 7 giorni su 7, salvo casi di forza maggiore o eventi al di fuori del controllo di CROSSCALL o dovuti a manutenzione, aggiornamenti o miglioramenti tecnici, o per apportare modifiche al contenuto e/o alla presentazione. Per qualsiasi ordine, il Cliente si farà carico dei costi di telecomunicazione per l'accesso a Internet e l'utilizzo del Sito.

 

2.2 Creazione di un conto. Per effettuare ordini di Prodotti sul Sito, il Cliente puo prima creare un account. A tal fine, il Cliente deve fornire il suo indirizzo e-mail e una password, che sono strettamente confidenziali. Il Cliente è l'unico responsabile delle conseguenze dell'utilizzo del suo conto, fino alla sua disattivazione. Per procedere con l'ordine, saranno richieste al Cliente ulteriori informazioni (stato civile, nome, cognome, indirizzo esatto di consegna, codice postale, numero di telefono). Il Cliente si impegna a fornire informazioni veritiere e sincere e ad informare CROSSCALL di eventuali cambiamenti che lo riguardano.

 

2.3.      Disattivazione del conto. In caso di mancato rispetto di tutte o parte delle presenti CGV, CROSSCALL si riserva il diritto di disattivare l'account del Cliente per effetto di legge dopo l'invio di una e-mail rimasta senza effetto per un periodo di 15 giorni, senza alcun indennizzo. In caso di frode da parte del Cliente, la disattivazione del conto sarà effettuata per legge, senza preavviso e senza indennizzo.

 

2.4.      Effettuare l'ordine. Per effettuare un ordine, il Cliente deve seguire le istruzioni sul Sito. L'ordine è prima di tutto soggetto ad un riepilogo di tutti i Prodotti selezionati dal Cliente. Quest'ultimo convalida quindi il suo ordine cliccando sull'icona "Continua a ordinare".

 

2.5.      Conferma dell'ordine - Firma elettronica. Il contratto di vendita online è concluso quando il Cliente clicca sul pulsante di conferma dell'ordine per procedere al pagamento dopo aver visionato i dettagli dell'ordine ed in particolare il suo prezzo totale comprensivo di IVA con le spese di spedizione applicabili ed aver avuto la possibilità di correggere eventuali errori. Questo "doppio clic" associato alla procedura di autenticazione costituisce una firma elettronica valida.

 

2.6.      Modifica dell'ordine. Qualsiasi modifica dell'ordine da parte del Cliente dopo la conferma del suo ordine è soggetta alla previa accettazione scritta da parte di CROSSCALL. CROSSCALL si riserva il diritto di apportare modifiche al Prodotto ordinato che siano legate a sviluppi tecnici alle condizioni previste dall'articolo R. 212-4 del Codice del Consumo francese.

 

2.7. Scorte disponibili. Le offerte di prodotti sono soggette al limite delle scorte disponibili. Le informazioni sulla disponibilità dei Prodotti sono fornite al momento dell'ordine. In caso di ordini di Prodotti non disponibili, CROSSCALL può offrire un Prodotto di qualità e prezzo equivalente o rimborsare il Cliente entro un periodo massimo di 30 giorni dall'ordine.

 

2.8.      Avviso di ricevimento dell'ordine. CROSSCALL conferma quindi che l'ordine dei Prodotti è stato preso in considerazione inviando una e-mail automatica, comprendente (i) le caratteristiche essenziali dei Prodotti (ii) l'indicazione del prezzo comprese tutte le tasse e le spese di spedizione (iii) se del caso, eventuali difficoltà o riserve relative all'ordine effettuato. CROSSCALL si riserva il diritto di rifiutare qualsiasi ordine per motivi legittimi, in particolare se le quantità di Prodotti ordinati sono anormalmente elevate per gli acquirenti che sono consumatori.

 

3.         Prezzi - Pagamento

3.1 Tassi correnti. CROSSCALL può modificare i propri prezzi in qualsiasi momento, ma i Prodotti saranno fatturati al Cliente alle tariffe in vigore sul Sito al momento in cui il Cliente effettua l'ordine. I prezzi indicati sul Sito :

 

(a) sono espressi in euro, IVA e imposte escluse;

 

b) includere le imposte applicabili in vigore;

 

(c) non comprendono i costi di trasporto e di consegna, che vengono fatturati in aggiunta, a seconda della scelta del Cliente al momento dell'ordine in merito alla consegna dei Prodotti ordinati. Il costo della modalità o del tempo di trasporto o di consegna (a seconda della scelta del Cliente) sarà indicato al più tardi al momento della conferma dell'ordine da parte del Cliente.

 

3.2 Caratteristiche dei prezzi. I prezzi applicabili il giorno dell'ordine sono fissi e non rivedibili durante il loro periodo di validità, come indicato sul Sito. Il periodo di validità delle offerte e dei prezzi dei Prodotti è determinato dall'aggiornamento del Sito.

 

3.3.      Pagamento dell'ordine. Il pagamento dell'ordine viene effettuato in contanti secondo le modalità descritte di seguito.

 

In ogni caso, i Prodotti ordinati rimangono di proprietà di CROSSCALL fino al completo pagamento del loro prezzo da parte del Cliente.

 

3.3.1.  Condizioni. Il prezzo è dovuto e pagabile in contanti, per intero il giorno dell'ordine da parte del Cliente, con pagamento sicuro, secondo i seguenti termini e condizioni: Pagamento con carta di credito, garantito da INGENICO. CROSSCALL non sarà tenuta a consegnare i Prodotti ordinati dal Cliente se il Cliente non pagherà il prezzo per intero alle condizioni indicate.

 

I pagamenti con carta di credito vengono addebitati al momento della conferma dell'ordine;

 

Qualsiasi ordine di Prodotti con pagamento con carta di credito è considerato effettivo solo quando i centri di pagamento interessati hanno dato il loro consenso. All'atto dell'addebito dell'ordine, in caso di pagamento irregolare, incompleto o inesistente, per qualsiasi motivo, CROSSCALL si riserva il diritto di bloccare la consegna dei Prodotti ordinati. Il Cliente ne sarà informato via e-mail.

 

3.3.2 Sicurezza delle transazioni.

 

a) CROSSCALL certifica che i dati della carta di pagamento sono criptati con il protocollo SSL (Secure Socket Layer) e non transitano mai in chiaro sulla rete. Il pagamento viene effettuato direttamente in banca.

 

(b) Al fine di garantire la sicurezza delle transazioni e di rispondere alla preoccupazione del maggior numero di persone di prevenire le frodi nelle vendite a distanza, CROSSCALL potrebbe dover effettuare controlli sull'effettuazione degli ordini.

 

Nell'ambito di un controllo, CROSSCALL può invitare via e-mail a trasmettere :

 

- prova dell'indirizzo e dell'identità (ad es. ricevuta della corrente elettrica, bolletta telefonica fissa per il perfezionamento dell'ordine).

 

- Una copia scannerizzata del fronte e del retro della carta di credito parzialmente mascherata (senza comunicazione del crittogramma di sicurezza);

 

In questo caso, il termine di consegna decorre solo dalla data di spedizione dell'ordine, che non può essere antecedente alla convalida dei documenti giustificativi. In assenza di documenti giustificativi o se i documenti inviati non permettono di garantire l'identità dell'autore dell'ordine, la realtà del domicilio, o le condizioni di solvibilità apparente, CROSSCALL si riserva il diritto di annullare l'ordine o di richiedere un pagamento in contanti per garantire la sicurezza delle transazioni online e il perfetto ritiro dei Prodotti ordinati.

 

 3.3.3 Mancato rispetto delle condizioni di pagamento. CROSSCALL si riserva il diritto, qualora il prezzo pattuito non venga pagato alla data di scadenza, di richiedere l'esecuzione forzata della vendita o di mettere fine  al contratto mediante semplice lettera raccomandata con ricevuta di ritorno inviata al Cliente. Le somme non pagate alla scadenza maturano interessi al tasso legale, senza preavviso di mora.

 

3.3.4.  Fattura.  La fattura sarà stabilita da CROSSCALL e consegnata al Cliente al più tardi al momento della consegna dei Prodotti ordinati.

 

3.3.5.   Archiviazione e prova.  L'archiviazione delle comunicazioni, dei moduli d'ordine e delle fatture è effettuata su un supporto affidabile e durevole in modo da costituire una copia fedele e durevole ai sensi dell'articolo 1360 del codice civile. Queste comunicazioni, ordini di acquisto e fatture possono essere prodotte come prova del contratto.

 

4.         Consegna

4.1.      Definizione. Per consegna si intende il trasferimento del possesso fisico o del controllo del Prodotto al Cliente.

 

4.2 Modalità di consegna. Il Cliente sceglie una delle modalità di consegna offerte sul Sito al momento dell'Ordine. I Prodotti ordinati possono essere consegnati in una o più rate. Le consegne vengono effettuate da un vettore indipendente.

 

4.3.      Luogo di consegna. I Prodotti vengono consegnati all'indirizzo indicato dal Cliente al momento dell'invio dell'Ordine. Il Cliente sceglie un indirizzo di consegna necessariamente ubicato sul Territorio ai sensi dell'articolo 1.3 delle presenti CGV a pena di rifiuto dell'Ordine. Il Cliente sarà l'unico responsabile di qualsiasi mancata consegna a causa di un errore nell'indirizzo al momento della creazione del suo conto cliente. CROSSCALL non è responsabile di eventuali errori di battitura o delle conseguenze che ne derivano (ad es. ritardi o errori di consegna). In questo caso, le spese sostenute per la rispedizione dell'ordine sono a carico del Cliente.

 

4.4 Spese di consegna. L'importo delle spese di consegna dipende dall'importo dell'Ordine e dal metodo di consegna scelto dal Cliente. In ogni caso, l'importo delle spese di consegna è indicato al Cliente prima della convalida dell'ordine.

 

4.5.      Tempi di consegna. I Prodotti acquistati dal Cliente saranno consegnati all'indirizzo indicato dal Cliente al momento dell'ordine sul Sito entro i termini indicati sul Sito e che vengono comunicati prima della convalida dell'ordine.

 

4.6.      Ritardo o mancata consegna. CROSSCALL si impegna a fare del suo meglio per consegnare i Prodotti ordinati dal Cliente entro i termini sopra specificati.  Quando il Prodotto ordinato non viene consegnato alla data o alla scadenza del periodo indicato sul Sito (per qualsiasi altro motivo diverso da forza maggiore o durante i periodi di manutenzione o di chiusura dei negozi online che saranno annunciati sulla pagina del negozio), il Cliente, ai sensi dell'articolo L. 216-2 del Codice del Consumo francese, dopo aver infruttuosamente ingiunto a CROSSCALL di adempiere al suo obbligo di consegna entro un ragionevole periodo supplementare, può rompere il contratto mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno o per iscritto su un altro supporto durevole. Le somme pagate dal Cliente gli saranno poi restituite senza indugio, escludendo qualsiasi risarcimento o detrazione.

 

4.7.      Trasferimento del rischio. I rischi di perdita o di danneggiamento del Prodotto sono trasferiti al Cliente nel momento in cui questi prende possesso fisico del Prodotto, o a un terzo da lui designato, senza distinzione secondo la sua natura, ai sensi dell'articolo L. 138-4 del Codice del Consumo francese. Il Prodotto, che viene consegnato al Cliente da un vettore scelto da CROSSCALL, viaggia a rischio e pericolo di CROSSCALL. Il Prodotto, che viene consegnato al Cliente da un vettore scelto dal Cliente, viaggia a rischio e pericolo del Cliente dal momento della consegna della merce al vettore.

 

4.8.      Richieste speciali. In caso di richiesta speciale da parte del Cliente relativa alle condizioni di imballaggio o di trasporto dei Prodotti ordinati, debitamente accettata per iscritto da CROSSCALL, i relativi costi saranno soggetti ad una specifica fattura aggiuntiva, precedentemente accettata dal Cliente.

 

5.         Ricezione.

Al momento della consegna dei Prodotti all'indirizzo indicato nel modulo d'ordine da parte di un corriere, il Cliente deve verificare che i Prodotti che gli vengono consegnati corrispondano all'ordine. Egli deve poi formalizzare la sua accettazione della consegna firmando una ricevuta di consegna rilasciata dal corriere. Se il Prodotto arriva danneggiato, è responsabilità del Cliente rifiutare di firmare il documento di consegna, a meno che non indichi le sue riserve, e di rifiutare il pacco.

 

6.         Trattamento dei pacchi non consegnati dal corriere

Si tratta di pacchi non consegnati dal corriere che vengono restituiti a CROSSCALL per i seguenti motivi:

 

- NPAI": il Cliente non abita all'indirizzo indicato o il destinatario è sconosciuto a questo indirizzo;

 

- Non reclamati": si tratta di pacchi che non sono stati reclamati dal Cliente presso l'ufficio postale o il punto di consegna entro i termini previsti (come indicato nell'avviso di disponibilità);

 

- Rifiutato": il Cliente ha rifiutato la consegna del pacco.

 

Dopo il ricevimento e l'accettazione del pacco da parte di CROSSCALL, verrà inviata una e-mail al Cliente per notificargli la ricezione del suo pacco, indicando il motivo della restituzione e per procedere al rimborso del suo ordine.

 

7.         Garanzia legale di conformità e garanzia per difetti nascosti

7.1 Informazioni per i clienti. Si ricorda che tutti i prodotti forniti dal venditore beneficiano della garanzia legale di conformità prevista dagli articoli L. 217-4 e seguenti del codice del consumo francese o della garanzia per difetti nascosti prevista dagli articoli da 1641 a 1649 del codice civile francese. Indipendentemente da qualsiasi garanzia commerciale che possa essere concessa, il venditore è responsabile per i difetti di conformità dei beni oggetto del contratto alle condizioni previste dagli articoli L. 217-4 e seguenti del Codice del Consumo francese e per i difetti nascosti dei beni venduti alle condizioni previste dagli articoli 1641 e seguenti del Codice Civile francese.

 

7.2.      Attuazione della garanzia di conformità. Articolo L. 217-4 del Codice del Consumo francese: "Il venditore è tenuto a consegnare i beni in conformità al contratto ed è responsabile di eventuali difetti di conformità esistenti al momento della consegna. Egli risponde anche dei difetti di conformità derivanti dall'imballaggio, dalle istruzioni di montaggio o dall'installazione quando questi ultimi gli sono stati addebitati dal contratto o sono stati eseguiti sotto la sua responsabilità".

 

Articolo L. 217-5 del Codice del consumo francese: "Per essere conforme al contratto, il bene deve :

 

1o Essere idoneo all'uso che ci si aspetta di solito da un bene simile e, ove applicabile:

 

- corrispondono alla descrizione fornita dal venditore e possiedono le qualità che il venditore ha presentato all'acquirente sotto forma di campione o modello;

 

- hanno le qualità che un acquirente può legittimamente aspettarsi in considerazione delle dichiarazioni pubbliche fatte dal venditore, dal produttore o dal suo rappresentante, in particolare nella pubblicità o nell'etichettatura;

 

2o O presentare le caratteristiche definite di comune accordo tra le parti o essere idoneo a qualsiasi uso speciale ricercato dal compratore, portato a conoscenza del venditore e accettato da quest'ultimo".

 

Articolo L. 217-12 del Codice del Consumo francese: "L'azione derivante dal difetto di conformità si prescrive dopo due anni dalla consegna del bene".

 

Se il Cliente desidera attuare la garanzia legale di non conformità, deve inviare una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo CROSSCALL - 245 RUE PAUL LANGEVIN - ZONE D'ACTIVITES DES MILLES - 13290 AIX EN PROVENCE.

 

Quando agisce come garanzia legale di conformità, il Cliente :

 

- ha un periodo di due anni dalla consegna del Prodotto per agire;

 

- può scegliere tra la riparazione o la sostituzione del Prodotto, alle condizioni di costo previste dall'articolo L. 217-9 del Codice del Consumo francese;

 

- è esonerato dall'obbligo di fornire la prova dell'esistenza del difetto di conformità del Prodotto nei ventiquattro (24) mesi successivi alla consegna del Prodotto.

 

7.3.      Attuazione della garanzia per difetti nascosti. Articolo 1641 del Codice Civile: "Il venditore è vincolato dalla garanzia per i vizi occulti della cosa venduta che la rendano non idonea all'uso cui è destinata, o che ne diminuiscano talmente l'uso che il compratore non l'avrebbe acquistata, o ne avrebbe pagato un prezzo inferiore solo se ne fosse stato a conoscenza".

 

Art. 1648 del Codice Civile: "L'azione derivante da difetti redibitori deve essere intentata dall'acquirente entro due anni dalla scoperta del difetto".

 

Il Cliente può decidere di attuare la garanzia contro i vizi occulti del Prodotto venduto ai sensi dell'art. 1641 del Codice Civile. In tal caso, egli può scegliere tra l'annullamento della vendita o la riduzione del prezzo di vendita ai sensi dell'articolo 1644 del Codice Civile.

 

8.         Garanzia commerciale

8.1.      Informazioni del Cliente. Indipendentemente dalla garanzia commerciale specificata nel presente articolo, il venditore rimane vincolato dalla garanzia legale di conformità e dalla garanzia per i vizi occulti di cui sopra.

 

8.2.      Accordo di garanzia commerciale. Ai sensi dell'articolo L. 217-15 del Codice del consumo francese, per garanzia commerciale si intende qualsiasi impegno contrattuale di un professionista nei confronti del consumatore per il rimborso del prezzo d'acquisto, la sostituzione o la riparazione del bene, oltre agli obblighi legali di garanzia della conformità del bene. La garanzia commerciale è oggetto di un contratto scritto, una copia del quale viene consegnata al Cliente.

 

8.3.      Debitore della garanzia commerciale. I Prodotti sono venduti con la garanzia commerciale di CROSSCALL, che rilascia un certificato di garanzia al Cliente o menziona questa garanzia nelle condizioni generali di vendita.

 

8.4.      Oggetto e condizioni della garanzia commerciale. CROSSCALL si impegna a riparare o sostituire a determinate condizioni il Prodotto se un difetto appare entro 24 mesi per un telefono cellulare e 12 mesi per un accessorio dopo la vendita effettuata nel Territorio come descritto nell'articolo 1.3 del presente documento. Per implementarlo, andare su: https://content.crosscall.com/it/servizio-assistenza/

 

8.5.      Durata dell'immobilizzazione del Prodotto dovuta alla riparazione. Quando l'acquirente chiede al venditore, nel corso della garanzia commerciale che gli è stata concessa al momento dell'acquisto o della riparazione di un bene mobile, un periodo di immobilizzazione di almeno sette giorni è aggiunto alla durata residua della garanzia (articolo L. 217-16 del Codice del consumo francese). Tale periodo decorre dalla data della richiesta di intervento dell'acquirente o dalla data in cui la merce in questione viene messa a disposizione per la riparazione, se tale disponibilità è successiva alla richiesta di intervento.

 

9.         Diritto di recesso

9.1.      Promemoria delle disposizioni di legge. In conformità alle disposizioni dell'articolo L.221-18 del Codice del Consumo: "Il consumatore ha un periodo di quattordici giorni per esercitare il suo diritto di recesso da un contratto concluso a distanza, a seguito di un'indagine telefonica o fuori dai locali commerciali, senza dover giustificare la sua decisione o sostenere costi diversi da quelli previsti dagli articoli da L.221-23 a 221-25". In ogni caso, queste disposizioni non si applicano ai contratti conclusi con clienti professionali o con clienti che agiscono a titolo professionale.

 

9.2.      Termine legale. In conformità a quanto previsto dall'articolo L. 221-18 del Codice del Consumo, il Cliente ha un periodo di recesso di quattordici (14) giorni dalla data in cui il Cliente, o un terzo da lui designato (diverso dal vettore), ha preso possesso fisico dei Prodotti acquistati. Se il 14° giorno cade di sabato, domenica o in un giorno festivo o non lavorativo, questo periodo è esteso al primo giorno lavorativo successivo.

 

9.3.      Condizioni di attuazione del diritto di recesso. Per esercitare il diritto di recesso, il Cliente deve comunicare per iscritto a CROSSCALL la propria decisione di recedere entro il termine di quattordici (14) giorni sopra indicato. Il Cliente deve indirizzare la richiesta di recesso a CROSSCALL:

 

1.         O compilando il modulo fornito alla fine di queste stesse Condizioni Generali di Vendita;

 

2.         O inviando qualsiasi altra dichiarazione inequivocabile che esprima la sua volontà di ritirarsi per posta al seguente indirizzo: CROSSCALL- 245 RUE PAUL LANGEVIN - ZONE D'ACTIVITES DES MILLES - 13290 AIX EN PROVENCE. Se utilizza questa opzione, CROSSCALL invierà senza indugio una conferma di ricezione della ritrattazione su un supporto durevole (ad esempio, via e-mail);

 

9.4.      Restituzione. In caso di recesso da parte del Cliente, il Cliente dovrà restituire il Prodotto a CROSSCALL - c/o MOBY - 20, rue Pierre et Marie Curie - ZA La Blinière - 35 370 Argentré du Plessis - Francia, senza indebito ritardo e, in ogni caso, entro e non oltre quattordici (14) giorni dalla data in cui il Cliente ha comunicato al destinatario indicato nel modulo di recesso la sua eventuale decisione di recedere dal contratto. Tale termine si considera rispettato se il Cliente restituisce i Prodotti dell'ordine prima della scadenza del periodo di quattordici (14) giorni. I costi diretti di rispedizione dei Prodotti rimangono a totale carico del Cliente. I Prodotti devono essere rispediti entro questo periodo di quattordici (14) giorni, completi, nella loro confezione originale, in condizioni idonee alla rivendita.

 

9.5.      Effetti.  In caso di recesso da parte del Cliente, CROSSCALL rimborserà tutti i pagamenti ricevuti dal Cliente, inclusi i costi di consegna (ad eccezione di eventuali costi aggiuntivi derivanti dal fatto che il Cliente ha scelto, ove applicabile, una modalità di consegna diversa dalla più economica modalità di consegna standard offerta da CROSSCALL) senza indebito ritardo e, in ogni caso, entro e non oltre quattordici (14) giorni dal giorno in cui CROSSCALL ha ricevuto il/i Prodotto/i oggetto dell'ordine, o fino a quando il Cliente non abbia fornito una prova della spedizione di questo/i Prodotto/i, la data scelta è quella del primo di questi fatti. Nel caso in cui venga restituita solo una parte dei Prodotti ordinati, i termini e le condizioni per il rimborso delle spese di consegna sono i seguenti:

 

- Se le spese di consegna sono state calcolate in base al numero di prodotti ordinati, saranno rimborsate in proporzione ai prodotti restituiti dal Cliente;

 

- In caso di spese di consegna forfettarie, non saranno rimborsate.

 

CROSSCALL procederà al rimborso utilizzando lo stesso metodo di pagamento utilizzato dal Cliente per la transazione iniziale. Con il consenso espresso del Cliente, può essere utilizzato un altro mezzo. In ogni caso, questo rimborso non comporterà alcun costo per il Cliente.

 

9.6.      Limitazioni. Si ricorda che la responsabilità del Cliente, in caso di recesso dopo l'utilizzo del Prodotto o dei Prodotti, è sostenuta in relazione al deprezzamento del Prodotto o dei Prodotti derivante da manipolazioni diverse da quelle necessarie per stabilire la natura, le caratteristiche e il corretto funzionamento del Prodotto o dei Prodotti. Secondo la Commissione Europea, queste manipolazioni sono quelle che un consumatore può effettuare in un negozio, per i beni che vi vengono messi in vendita.

 

10.       Proprietà intellettuale

10.1.    Il contenuto del Sito è di proprietà esclusiva di CROSSCALL ed è protetto dalle leggi francesi e internazionali in materia di proprietà intellettuale. Qualsiasi riproduzione totale o parziale di questo contenuto è severamente vietata e può costituire una violazione del diritto d'autore.

 

10.2.    CROSSCALL rimane il proprietario di tutti i diritti di proprietà intellettuale sui Prodotti, illustrazioni, immagini e loghi che appaiono sui Prodotti, i loro accessori e le loro confezioni, siano essi registrati o meno. Qualsiasi riproduzione, modifica o utilizzo totale o parziale di questi marchi, illustrazioni, immagini e logotipi, per qualsiasi motivo e su qualsiasi supporto, senza il previo consenso esplicito di CROSSCALL, è severamente vietata. Lo stesso vale per qualsiasi combinazione o congiunzione con qualsiasi altro marchio, simbolo, logotipo e più in generale qualsiasi segno distintivo destinato a formare un logo composito. Lo stesso vale per tutti i diritti d'autore, i disegni, i modelli, i brevetti e gli studi di proprietà di CROSSCALL.

 

Il Cliente si asterrà da qualsiasi riproduzione o sfruttamento dei suddetti Prodotti, marchi, illustrazioni, immagini, loghi, studi, disegni, modelli e brevetti senza l'espressa, scritta e previa autorizzazione di CROSSCALL.

 

11.       Dati personali

Vi invitiamo a consultare la nostra politica: https://www.crosscall.com/it_IT/personal-data-and-cookies.html

 

12.       Esclusione di responsabilità

CROSSCALL non può essere ritenuta responsabile in caso di inadempimento o cattiva esecuzione del contratto dovuto al Cliente, o al fatto insormontabile e imprevedibile di un terzo del contratto, o per cause di forza maggiore.

 

13.       Clausole varie

13.1.    I titoli contenuti nelle presenti CGV hanno carattere puramente informativo e non sono vincolanti.

 

13.2.    La nullità di una clausola contrattuale non comporta la nullità delle CGV, a meno che non si tratti di una clausola impulsiva e decisiva che ha portato una delle parti a concludere il contratto di vendita.

 

13.3.    L'inapplicabilità temporanea o permanente di una o più clausole delle CGV da parte di CROSSCALL non sarà considerata come una rinuncia da parte di CROSSCALL alle altre clausole delle CGV che continuano ad essere efficaci.

 

14.       Legge applicabile - Controversie

14.1 Legge applicabile. Le presenti condizioni generali di vendita sono soggette al diritto francese, nel rispetto delle norme imperative del paese di residenza del Cliente.

 

Questa disposizione non priva il Cliente della protezione offertagli dalle norme imperative del suo paese di residenza. Pertanto, nonostante la scelta della legge applicabile di cui sopra, il Cliente può sempre beneficiare delle disposizioni imperative della sua legge locale, quando sono più favorevoli rispetto alla legge scelta per essere applicabile in caso di controversia.

 

14.2.    Risoluzione delle controversie

14.2.1. Insediamento amichevole. Conformemente alle disposizioni del Codice del consumo francese in materia di composizione amichevole delle controversie, CROSSCALL è membro del Servizio del mediatore del Centro di mediazione e arbitrato di Parigi, i cui recapiti sono i seguenti: 39, avenue Franklin D. Roosevelt 75008 Paris (www.cmap.fr). Dopo una preventiva richiesta scritta a CROSSCALL, il Cliente può contattare gratuitamente il Servizio del Mediatore per qualsiasi controversia con i consumatori la cui soluzione non sarebbe stata soddisfacente. Per sapere come contattare il Mediatore, cliccate su www.cmap.fr.

 

A livello europeo, la Commissione europea mette a vostra disposizione una piattaforma di risoluzione delle controversie online.

 

14.2.2. Composizione giudiziaria. In mancanza di una composizione amichevole, il Cliente può intraprendere azioni legali per qualsiasi controversia relativa all'esistenza, all'interpretazione, alla conclusione, all'esecuzione o alla violazione delle CGV. Il tribunale competente in caso di controversia è quello del luogo di residenza del convenuto o, a scelta dell'attore, il luogo di effettiva consegna del Prodotto.